COMMISSIONE URANIO AL VIA, SCANU PRESIDENTE, GUARINIELLO TRA I CONSULENTI

Si aprono il 28 gennaio alle ore 8:30 i lavori della Commissione parlamentare di inchiesta sull’uranio impoverito. “Sentiamo tutti la responsabilità che questa Commissione sciolga i nodi che impediscono il raggiungimento degli obiettivi che si è finora inutilmente tentato di conseguire”, dice il Presidente Gian Piero Scanu, che annuncerà ai membri della Commissione le sue linee programmatiche. “Desideriamo che questa possa essere l’ultima Commissione dell’inchiesta perché crediamo fermamente che le proposte che avanzeremo al Parlamento e al governo avranno tutti i requisiti per essere accolte, permettendo una definitiva soluzione dei gravi problemi oggetto della nostra indagine”.
Una conferma dell’impegno della Commissione arriva dalla rosa dei consulenti scelti. Tra i magistrati già acquisiti (in attesa dell’ok del Csm per gli altri nominativi richiesti): Raffaele Guariniello, Giovanni Francesco Izzo, Mauro Mura. Consulenti scientifici: Armando Benedetti, fisico; Chiara Cantaluppi, ricercatrice; Domenico Della Porta, primario di Medicina del lavoro; Gavino Faa, anatomopatologo; Giuseppe Mastrangelo, epidemiologo; Franco Nobile, oncologo; Riccardo Carlo Rossi, oncologo; Sandro Sandri, fisico; Corrado Tinè, ingegnere nucleare; Massimo Zucchetti, ingegnere nucleare. Altri consulenti: Paride Minervini, militare esperto tecnico-balistico; Ester Rotoli, dirigente dell’Inail; Valerio Strinati, già consigliere del Senato, Fernando Termentini, militare esperto nella bonifica di ordigni esplosivi.
La Commissione è stata istituita con voto unanime della Camera il 30 giugno 2015. Gian Piero Scanu è stato eletto presidente il 17 dicembre, con 13 voti su 16 votanti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>